Altre lingue
Guida interattiva alle piante
del Monte Valerio (Trieste)

P.L. Nimis, S. Martellos
L. Poldini
Foto di A. Moro

Il Monte Valerio (o M. Fiascone) è un colle che sta alle spalle del comprensorio universitario di Trieste, parte dell'Orto Botanico dell'Università. Il substrato è siliceo (Flysch). La flora è ricchissima, la vegetazione è interessante: un bosco-prato dominato da Quercus petraea con il Carpino orientale, frammenti di landa e di strane garighe-brughiere (in via di sparizione) con Cisto e Brugo, una pineta artificiale a Pino nero.
Grazie ad un finanziamento dl Comune di Trieste, l'allora Dipartimento di Biologia dell'Università ha creato un sentiero naturalistico che percorre l'intero M. Valerio, concepito come una introduzione agli aspetti naturalistici del vicino Parco Urbano di Villa Giulia.
Questa guida interattiva alla ricca flora del M. Valerio fa parte integrante delle attività previste dalla Convenzione con il Comune di Trieste, e permette al visitatore di scoprire autonomamente i nomi delle numerose specie di piante che si possono osservare lungo il Sentiero Naturalistico del M. Valerio.
La guida si basa su una lista di specie del Dr. F. Martini, integrata dal Prof. Poldini e da numerose osservazioni di campo.


visitatori dal 1 Marzo 2005


Avete trovato errori o problemi? Mandateci i vostri commenti.
Feedback