Altre lingue

Guida all'identificazione delle libellule italiane

Matteo Bisanti, Matteo Ruocco
In collaborazione con la Società Italiana per lo Studio e la Conservazione delle Libellule (odonata.it)
Foto di odonata.it

La chiave include le specie di libellule elencate nell’Atlante delle libellule italiane (Riservato et al., 2014). I caratteri scelti permettono l’identificazione di individui adulti (o immagini) maturi, con i colori del corpo pienamente sviluppati e le ali non più traslucide.
La stragrande maggioranza dei caratteri permette l’identificazione degli individui mediante la semplice osservazione in natura (possibilmente con un binocolo adatto allo scopo) o attraverso fotografie mirate (che rendano ben visibili i caratteri stessi). Per la discriminazione di alcune specie tuttavia sono necessarie la cattura tramite retino entomologico e la manipolazione degli individui per osservare i dettagli richiesti con una lente. Questa operazione, seppur non particolarmente complessa e assolutamente non impattante per la salute dell’animale, deve essere svolta da persone con un certo grado di esperienza e di pratica.
Per alcune specie si è scelto di dividere i record in maschi e femmine perché il forte dimorfismo sessuale non ha permesso di trovare un singolo carattere che distinguesse entrambe le tipologie.
Quando si giunge all’identificazione sono visualizzabili informazioni sintetiche sulla biologia, l’ecologia, e la distribuzione di ogni specie derivate dal sito di odonata.it. Queste informazioni, oltre ad arricchire le conoscenze sulle singole specie, possono risultare utili anche in casi di dubbi e aiutare nella conferma o nella smentita del risultato.
Gli autori ringraziano: Stefano Aguzzi, Davide Alberti, Sönke Andersen, Gianmaria Carchini, Roberto Fabbri, Federico Landi, Gianandrea La Porta, Elisa Monterastelli, Veronica Nanni, Massimo Pettavino, Riccardo Poloni, Elisa Riservato.

Bibliografia:
Bellmann, H. (2013). Guida alle libellule: Tutte le specie dell’Europa centrale e meridionale. Ricca editore, 320 pp.
Conci, C., Nielsen, C. (1956). Fauna d’Italia – Odonata. Edizioni Calderini Bologna, Bologna, 298 pp.
Dijkstra K.-D. (2006). Field Guide to the Dragonflies of Britain and Europe. British Wildlife publishing, Trento (Italy), 320 pp.
Gallaini, C., Scherini, R., Piglia, A, Merlini, D. (2015). Odonati d’Italia. Guida al riconoscimento e allo studio di libellule e damigelle. Linea.it, 201 pp.
Riservato, E., Festi, A., Fabbri, R., Grieco, C., Hardersen, S., La Porta, G., Landi, F., Siesa, M. E., Utzeri, C. (2014). Odonata - Atlante delle libellule italiane - Preliminare. Società Italiana per lo Studio e la Conservazione delle Libellule, Edizione Belvedere, “le scienze” (17), Latina. ISBN: 978-88-89504-38-3.



Avete trovato errori o problemi? Mandateci i vostri commenti.
Feedback