Guida alla flora alofila
dei litorali del Friuli Venezia Giulia

Pier Luigi Nimis, Elena Pittao, Alessandro Moret
-
Foto di Andrea Moro

Questa è una guida interattiva all’identificazione delle principali piante alofile dei litorali del Friuli-Venezia Giulia, con particolare riguardo a quelli sedimentari della Laguna di Grado e di Marano. La guida comprende 107 specie, ed è stata preparata come ausilio per le escursioni dei corsi di Botanica dell’Università di Trieste e per i numerosi turisti interessati a scoprire autonomamente la biodiversità degli ambienti lagunari. La guida include sia piante strettamente alofile, che le più comuni piante in grado di tollerare terreni subsalsi e che a volte si rinvengono assieme alle prime in ambienti disturbati. La distribuzione regionale delle specie è ricavabile da Poldini (2002), la descrizione dettagliata delle associazioni vegetali è in Pignatti (1966) e Poldini et al. (1999).
La guida è stata realizzata nell'ambito del progetto SiiT (Strumenti interattivi per l’identificazione della biodiversità: un progetto educativo in un’area transfrontaliera), finanziato nell’ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali.

Bibliografia

Pignatti S. - La vegetazione alofila della Laguna Veneta. - Memorie dell´Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti 33, 1: 1-174, 1966.
Poldini L. – Nuovo Atlante corologico delle piante vascolari nel Friuli Venezia Giulia. – Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Udine, 529 pp., 2002.
Poldini L., Vidali M., Fabiani M.L. - La vegetazione del litorale sedimentario dell´Alto Adriatico con particolare riguardo al Friuli-Venezia Giulia (NE Italia) - Studia Geobotanica 17: 3-68, 1999.



Avete trovato errori o problemi? Mandateci i vostri commenti.
Feedback