Guida alle piante legnose
dei giardini di Ostiglia (MN)
Liceo Scientifico ind. Scienze Applicate di Ostiglia

Pier Luigi Nimis, Giorgio Grossi, Claudio Malavasi
-
Foto di Andrea Moro

I Giardini pubblici di Ostiglia già vincolati da tutela paesistica con decreto ministeriale del 3 gennaio 1952 sono stati recentemente risistemati. Essi comprendono il Giardino Storico Bonazzi di 6000 mq (annesso al Palazzo Comunale costruito nel 1783) ed il Giardino Pubblico adiacente di 7800 mq. Al fine di valorizzare la fruizione non solo ricreativa ma anche didattica di questa ampia area verde ormai inclusa nel tessuto urbano di Ostiglia, si propone che negli anni scolastici 2012/2013 gli studenti di alcune classi del Liceo Scientifico ind. Scienze Applicate durante le ore curricolari di scienze approfondiscano la conoscenza e il riconoscimento delle essenze arboree e arbustive presenti nei giardini. Numerose sono infatti le piante legnose presenti: 145 quelle censite nel corso della riqualificazione, e di queste alcune di notevole pregio storico e monumentale. Il progetto prevede che gli studenti effettuino uscite periodiche per l’identificazione delle piante attraverso chiavi di lettura non solo cartacee ma anche utilizzabili su supporti digitali quali palmari, tablet, e telefonini di ultima generazione. E' prevista inoltre la realizzazione di un archivio fotografico utilizzabile per la costruzione di mappe e/o visite virtuali. Infine si cercherà di individuare dei percorsi guidati con etichette identificative per gli alberi più antichi, al fine di rendere più consapevole ed istruttiva la visita ai giardini pubblici. Questa guida, creata in collaborazione con il progetto Dryades, coordinato dal Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, è ancora priva di note alle specie, che verranno progressivamente aggiunte durante il lavoro in classe.



Avete trovato errori o problemi? Mandateci i vostri commenti.
Feedback